Regolamento 2018

8. Trasporto dei sacchi vestiario: Il sacco vestiario deve essere provvisto di un cartellino con nome, numero ed indirizzo del partecipante e depositato ben chiuso sul veicolo messo a disposizione dall’Organizzazione. Il Comitato Organizzatore non assume alcuna responsabilità per denaro o oggetti di valore depositati nei sacchi vestiario.

9. Posti di controllo: Ogni atleta deve passare i posti di controllo segreti. È ammesso solo lo stile classico, l’uso del pattinaggio porta alla squalifica. Durante la gara si può sostituire soltanto uno sci ed una sola volta. Lungo il percorso non sussiste alcun diritto alla “pista libera” per quelli superanti.

10. Limiti di tempo: Tutti i partecipanti che non passano il traguardo entro le ore 16.30 non vengono classificati. Tutti i partecipanti che non passano il 1° cancello alla “Vista sulle Tre Cime” (km 23) entro le ore 11.30 e il 2° cancello San Candido-Baranci (km 44) entro le ore 14.00 non vengono classificati, ma possono finire la gara a proprio rischio e propria responsabilità.
ATTENZIONE: Un 3° cancello sarà posizionato a „Waldheim“ a Sesto al km 51,5. Tutti i partecipanti che non passano quel cancello entro le ore 15.00, sono pregati di accorciare a quel punto il tracciato e andare in direzione dell' arrivo, senza percorrere ancora l’ultimo tratto verso ka Val Fiscalina! Il Comitato Organizzatore garantisce però in ogni caso a questi concorrenti che verranno comunque classificati! Il Comitato Organizzatore può, assieme con i giudici di gara, cambiare i tempi massimi dei cancelli e/o del traguardo.

11. Sarà stilata una classifica generale. Il diploma con il piazzamento ottenuto e la classifica ufficiale potranno essere scaricati tramite il nostro sito internet.

12.La premiazione si svolgerà Sabato alle ore 14.00 al „Haus Sexten“, dove ci sarà anche il ristoro finale. La conferenza stampa si farà subito dopo la gara. I premi non ritirati saranno tenuti presso la sede del C.O., dove entro un mese dopo il giorno della gara potranno essere ritirati dai vincitori. Le eventuali spese di invio del premio per posta, sono a carico del concorrente.

13. Responsabilità:
a) Con l’iscrizione ed il versamento della quota corrispondente, il concorrente dichiara di accettare senza limitazioni il presente regolamento e solleva il Comitato Organizzatore da qualsiasi responsabilità per incidenti o per danni a terzi e/o proprietà altrui, che possono accadere prima, durante o dopo la manifestazione.
b) Per quanto non contemplato nel presente regolamento, valgono le norme contenute nel F.I.S. per le gare promozionali di Gran Fondo.
c) I cittadini italiani dichiarano inoltre di essere in possesso di un valido certificato medico previsto dalle disposizioni vigenti (D.M. 18/02/82 oppure D.M. 24/04/13 art. 4).
d) I partecipanti dichiarano il disconoscimento di responsabilità degli organizzatori, dei sponsor, comuni, proprietari di terreno privato, radio ed emittenti.
e) In caso di problemi d’innevamento il C.O. si riserva la facoltà di prevedere un tracciato alternativo. Se per cause di forza maggiore la manifestazione dovesse essere annullata, il C.O. rimborserà a ciascun concorrente il 50% della quota d’iscrizione versata, dedotte le spese di spedizione/Bonifico a ciascun concorrente. Se la gara invece dovesse essere annullata meno di 24 ore prima della partenza, il comitato avrà il diritto di ritenere le quote d’iscrizioni pagate.
f) Il C.O. si riserva il diritto di limitare il numero di partecipanti e/o variare la data di effettuazione e il tracciato, a seconda delle necessità straordinarie e contingenti.
g) Il C.O. non assume alcuna responsabilità per oggetti personali dei partecipanti.
h) Ai partecipanti, che non restituiscono il chip, saranno addebitati Euro 30,00 (trenta).

14. Reclami: Eventuali reclami, dovranno essere presentati alla Giuria in forma scritta nei termini previsti dal R.T.F. (entro trenta minuti dopo la gara), accompagnati dalla tassa di Euro 50,00. In caso di accoglimento la tassa verrà restituita.

15. Alloggio: Ricerca, prenotazione e costo d’alloggio e della sistemazione sono a carico di ogni concorrente. Informazioni possono essere richieste presso gli uffici turistici.

16. Informazioni generali:
Comitato Organizzatore Pustertaler Ski-Marathon - Sport OK Dobbiaco
Via Lago 16, I-39034 Dobbiaco (BZ)
Tel. +39 0474 976 000
info@ski-marathon.com
www.ski-marathon.com

17. Ai sensi della Legge nr. 675/96 recante disposizioni per la tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, l’iscritto autorizza il C.O. ad utilizzare i dati personali per l’invio di materiale promozionale della gara, classifiche, foto e quant’altro attinente alla manifestazione stessa.